(+39) 0532 1858052

Dove sei: Homepage > Glossario

Glossario

A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z 

browser (anche detto brouser o broser, navigatore internet)

Programmi presenti in tutti i computer (per la priscisione in tutti i sistemi operativi) che consentono di sfogliare la rete internet, cioé di vedere i siti, fare ricerche, eccetera. Il più famoso, ancora per poco e in grande (per fortuna) declino è Explorer (Microsoft Internet Explorer) caratterizzato dalla "e" azzurra sul vostro desktop. Non è il migliore, e soprattutto non è il solo. Esistono Crhome, Crhomium, Firefox, Safari, Opera e vari altri minori. La maggior parte di questi si possono installare su qualsiasi sistemi (tranne proprio Explorer), e usare liberamente (tranne proprio Explorer, che richiede licenza Microsoft assieme a Windowes). Curiosità. Spesso i nofiti identificano internet con la e sul desktop, e dicono: "come non sono in internet, ho la e azzurra!" e magari non hanno un contratto con un fornitore internet (telecom, vodafon, wind, tiscali...).

cavo di rete

E' quello di cui i tecnici al telefono, quando il vostro computer non naviga, vi chiedono se è attaccato. Da vedere è grosso almeno come un cavo elettrico di una lampada, quidi di più di quello di un caricatore telefonico, spesso grigio, a volte colorato. Alle due estremità ha delle prese rettangolari simili a quelle del telefono, ma più grandi. Chiamiamoli spinotti. Questi spinotti, si infilano nel computer (da un lato) in un buco assolutamente rettangolare come loro (in genere nella parte posteriore del computer), avendo l'accortezza di orientarlo nel senso giusto, rispetto alla linguetta che (eh, qui si complica, ma vedrete che la linguetta è molto riconoscibile, una piccola leva che esce di lato dal rettangolo) si conficchi per bene ed emetta un informatico "click". Stessa cosa per il lato del muro. Se per caso il cavo non c'è e avete una antenna che esce dal posteriore del pc, o state usando un portatile, dite al tecnico che non avete un cavo, ma un collegamento wifi (vedi wifi).

DESKTOP (anche detto destop o scrivania)

Quello che avete davanti, che abbia in sfondo un campo verde, un cane o vostro figlio, con tutte le icone (disegnini colorati che rappresentano programmi e cartelle).

Gugolare

Da sempre abbiamo storpiato parole, e qui andiamo a nozze. Sta ad indicare l'operazione di ricerca in google, il motore di ricercaa più gettonato da anni a questa parte. In inglese to google, che è un po meglio, ma insomma... Esempio: "stavo cercando il titolo di un film e ho gugolato una descrizione" oppure "lo hai gugolato?" BRRRRRR

internet

Milioni di computer collegati tra loro attraverso cavi, telefoni, satelliti e reti nell'etere. Questi computer sono divisi in due tipi: una parte ha le informazioni, una parte le cerca e le visualizza. Il tuo computer a casa, come la maggior parte, è del secondo tipo (come il mio, ma io ne ho anche uno del primo tipo, tié). Scenario. Sei a casa, hai una connezzione internet che paghi 30 euro mese, o giù di li. All'ultimo momento ti chiama una cara amica/amico, vuoi fare colpo, in frigo hai solo pollo non proprio fresco e due pomodori. Accendi il computer, digiti l'indirizzo di google (motore di ricerca) e scrivi "ricetta veloce pollo pomodoro", e leggi i risultati (ti consiglio bocconcini di pollo con pomodori, in padella). Nel momento in cui leggi su google, la tua testa si è infilata nei cavi di internet, e guarda sui server (grossi computer incazzatissimi) di google. Nel momento in cui clicchi la ricetta, il tuo sguardo si volta verso un altro server, e leggi la ricetta. Spegni il computer, quindi togli la testa dal buco da guardone, e non stai più vedendo internet. Attenzione: la "e" sul desktop, non rappresenta internet, ma il programma "microsoft internet explorer" che serve per vedere le pagine. Vedi Browser Web. Chiaramente subito dopo aver spento ti catapulti in cucina, dimenticandoti che sei senza vino. Ripiegherai su una tisana di finocchio con foglie di basilico, un cucchiaio di miele su 2 litri, meglio se raffreddata in frigo (sgonfia e fa bio).

Linux

E' un sistema operativo degno di tale nome. In pratica si usa al posto di Windows o OSX, e serve a far funzionare il computer. Ha la scrivania, o desktop, le icone, i menu... tutto quanto. Ha programmi di disegno e di scrittura... insomma non solo nulla a che invidiare aglia altri, ma molto più performante ed esente da virus o gran casini. Se hai una macchina vecchia, non buttarla: passa a linux. Ce ne sono di diversi tipi, che prendono il nome di distribuzioni. Tra le più famose Ubuntu, Debian, Fedora, RedHat, CentOS, Mint e altre.

masterizzare, masterizzatore

L'azione di registrare (masterizzare) qualche cosa (tipo delle fotografie) su un cdrom o dvd (masterizzare su..). I cdrom e i dvd sono solitamente scrivibili una volta sola, per scriverci sopra (registrare o masterizzare) si deve avere un computer che ha un masterizzatore. Quindi non tutti i pc possono farlo, anche se ormai è la norma. Esistono diversi formati e velocità, e in genere la si sbaglia sempre. In linea di massima, per la musica masterizzate lento, per il resto così come suggerito dai programmi. Perchè naturalmente oltre alla macchina con masterizzatore, dovete avere sul computer anche un software adatto ad usarlo...

MOUSE

Appendice del computer che si usa generalmente con la mano destra. E' tondeggiante, con due tasti che fanno "click" e ultimamente una rotella che gira avanti e indietro, con la quale si possono scrollare le pagine web, i documenti e tutto ciù che è più lungo di una videata. La rotella si può anche cliccare, è un terzo tasto. Presenta quasi sempre una coda, come tutti i topi che si rispettano, che entra direttamente nel computer. Muovendolo (il mouse) si muove la famosa freccia sul Desktop, che rappresenta il punto della vostra posizione/presenza nel computer. Una volta aveva una palla al suo interno, che si sporcava un sacco muovendosi, ora quasi tutti hanno una fantastica luce rossa che gli esce da sotto. I vecchi con la palla non andavano sulla moquette, mentre i nuovi con la luce non vanno sulle superfici trasparenti. Sul vetro, infatti, scivolano.

PENNA USB

Piccolo oggetto di plastica con un rettangolo di metallo che sborda, perfetto per essere infilato nei buchi sempre rettangolari dei computer. Serve per immagazzinare dati, in pratica come i vecchi dischetti (floppy disk), ma con molto più spazio. Ci potete mettere le vostre foto, documenti, e tutto quello che vi pare. Si differenziano per spazio disponibile e forma estetica. La dimensione è importante, e influenza il prezzo, un consiglio: non prendete la-più-grande-che-esiste, stile "lo ho più grosso io", ma una media, in modo che sia anche veloce. Le ultime, più spaziose, sono infatti più lente. L'estetica conta poco, soprattutto per gli uomini, ma se dovete regalarla ad una donna tutto cambia.

Telecomando

Oggetto che ha rivoluzionato le famiglie. Molte mogli hanno smesso di cambiare canale ai mariti in poltrona, molti fratelli hanno smesso di litigare pericosamente vicini al televisore, finendo su un più sicuro tappeto. Il telecomando è una scatola magica, dotata di tasti numerati e altri per svariate funzioni, atta a comandare un televisore, soprattutto, ma anche stereo, macchine elettriche/elettroniche domestiche. Da non confondere con la calcolatrice, che comunque non ha effettu sul televisore. Ricordarsi di cambiare le pile all'interno (e smaltirle ecologicamente) e di puntarlo direttamente verso il televisore o su una superfice vetrosa che con esso faccia un angolo di non più di 90 gradi.

WiFi

Alcuni computer, o meglio quasi tutti ormai, si connettono a internet senza bisogno di cavi. Questa magia esiste grazie a delle antenne che sono dentro tutti i portatili, e ora anche presenti in certi computer grandi, da casa/ufficio. Le antenne captano delle connessioni che sono messe a disposizione da altri, e qualche volta ci si può connettere. Le connessioni WiFi sono identificate, quando disponibili, anche da un adesivo con scritto cose tipo "spot WiFi" oppure "area WiFi" o simili. Vengono rese disponibili da Comuni (piazze o parchi, come tutte le ville romane a Roma) o da pub, birrerie, biblioteche... Generalmente basta una iscrizione che si completa con pochi click e un sms, poi si può navigare a condizioni determinate dal servizio. AQnche nella propria connessione di casa, se abbiamo il router giusto, possiamo attivare la connessione WiFi. Dipende dal contratto che stipuliamo con telecom, wind, vodafon fastweb, o chi volete come gestore (la connessione WiFi non è da confondere con le pennette internet che chiamano direttamente e collegano a internet con un vero e proprio contratto).

Windows

Eh, diciamo che vuol dire finestre, al singolare window, finestra. E' però anche il nome del più famigerato e famoso sistema operativo per personal computer. E' effettivamente il primo usabile, e ha sicuramente il merito di aver portato l'informatica alla portata di tutti... dentro ogni casa, come diceva zio Bill. E lo ha fatto. Come tutti i SO è basato su finestre rettangolari che si aprono sullo schermo, che possono contenere icone di programmi, documenti, foto, quello che si vuole. Un SO per sua definizione tende a far funzionare la macchina "operativamente" cioé dare all'utente (noi) tutti quegli strumenti minimi di lavoro per poter usare il pc. Dai piccoli programmi di scrittura alla calcolatrice, ai programmi per navigare in internet o ascoltare musica. Windows esiste in svariate versioni, tra le migliori il 2000 e tra le peggiori ME (millennium. Attualmente dopo una svista chiamata Vista, è arrivato prima il 7 poi l'8. Auguri.

Xeon

Il processore più figo checcé!!! Si usa per i server. Il processore è una delle componenti fondamentali per un computer, e fino a poco tempo fa era anche grandissimo e caldissimo. Ora li hanno raddoppiati di potenza e rimpiccioliti. Lo Xeon dura nel tempo e ha performance ottime per i server, in termini di prestazioni, resistenza e contemporaneità di processi.

Abbiamo conquistato la fiducia di realtà autorevoli ed affermate

Dicono di noi

  • Sergio Lucci, Shopping Venice

    “Quando ho presentato il mio progetto, i ragazzi di PJ non hanno risparmiato dubbi e critiche. Quando sono tornato con delle alternative e abbiamo iniziato a realizzarlo, non hanno risparmiato impegno ed entusiasmo. Secondo me un partner tecnologico non deve essere un mero esecutore, ma deve scovare i punti deboli, proporre soluzioni, lavorare con impegno come se fosse il suo business. Tutte cose che PJ fa.”

    Sergio Lucci

  • Feltech, soluzioni per l'industria

    “Con Hydra di PJ dormiamo sonni tranquilli, i nostri dati sono al sicuro e sempre aggiornati!”

    Feltech, soluzioni per l'industria

  • Paolo Mazzini, Geostrutture

    “PJ è il nostro migliore partner per le attività web della nostra azienda, è anche grazie a loro se oggi il nostro sito e i nostri portali sono fra i più visitati tra le aziende edili locali”

    Paolo Mazzini, Geostrutture

  • Marco Rasi, Best Sales Blogger Awards

    “Ho chiesto al team di PJ di creare un sito web basandosi solo su delle idee che avevo in mente da tempo. Il risultato è stato eccellente per organizzazione del lavoro, rapidità di esecuzione e qualità del risultato. Oltre a questo la soluzione di PJ si è dimostrata estremamente semplice da implementare e ricca di funzionalità applicative disponibili tutte in un unico ambiente operativo.”

    Marco Rasi, Best Sales Blogger Awards

  • Caleidos Group

    “Siamo partner ormai da diverso tempo: i ragazzi di PJ si occupano di tutta la parte di programmazione dei nostri progetti web, offrendoci assistenza e consulenza, prima, durante e dopo la realizzazione di un progetto. Sempre disponibili e mai superficiali, lavorano con grande impegno ed entusiasmo e non si lasciano spaventare neanche dai progetti più impegnativi.”

    Lo staff di Caleidos Group srl